Review: Pulizia pennelli.

sabato, ottobre 05, 2013

Come pulire i pennelli senza rovinarli?
Questa è una domanda che ci poniamo in tantissime e ora vi spiego come e quando fare il lavaggio ai nostri amati pennelli.

La pulizia dei pennelli per il trucco è un'abitudine da prendere in considerazione da quando li acquistiamo fino a quando li utilizziamo quotidianamente. Dobbiamo sapere che tra le setole dei pennelli si formano batteri, germi e cellule morte che quando ci trucchiamo si depositano sul nostro viso causando così macchie, irritazioni cutanee ed infezioni.

Ci sono molti modi per pulire i pennelli e a me piace dividerli così:
Metodo di Pulizia Profonda e Metodo di Pulizia Veloce.



Analizziamo nel dettaglio questi due metodi.


Metodo di Pulizia Profonda:

  • Acqua e sapone: bagnare i pennelli con acqua tiepida (assicurandovi di non bagnare la giuntura tra l'impugnatura metallica e il manico di legno altrimenti il manico si scollerà) e aggiungere qualche goccia di shampoo senza siliconi o shampoo delicato. Risciacquare con acqua corrente e ripetere l'operazione fino a quando l'acqua non risulti pulita.Strizzare delicatamente le setole aiutandoti con l'asciugamano e farli asciugare in un posto chiuso ma dove circola aria.


  • Latte Detergente: in un piccolo recipiente versare circa 1cm di latte detergente sul fondo e intingervi i pennelli facendo penetrare il prodotto tra le setole. Lasciarli riposare nel latte detergente fino a quando non vedete residui di trucco e sciacquate con acqua tiepida.



Metodo di Pulizia Veloce:

  • Alcool: si può usare sia riempiendo un piccolo recipiente, intingere il pennello e passarlo su un panno o salviettina per vedere se il pennello si è pulito scaricando tutto il colore; oppure si può usare bagnando direttamente il panno o la salviettina passandoci il pennello su per eliminare i residui di trucco.


  • Salviettine Struccanti: utile soprattutto se si devono usare più colori e per pulire il pennello basta passarlo sopra la salviettina e, siccome il pennello resterà un pò umido, sfregatelo su una pezza o velina asciutta.


  • Brush Cleanser: sono prodotti in commercio, facili da trovare che si usano senza risciacquo. Utilizzarli è facile: per i pennelli piccoli basta spruzzare su una velina tenendo il pennello vicino e strofinarci sopra il pennello; per i pennelli grandi spruzzare il prodotto vicino alle setole in modo da far penetrare il prodotto tra le setole e poi passare il pennello sulla velina.
 


Ulteriori Consigli Utili:
Per velocizzare l'asciugatura dopo averli lavati con l'acqua, tampona il pennello senza strofinarlo;
evitare di toccare con le mani il pennello e non soffiarci sopra perchè così facendo i germi e i batteri si depositano tra le setole;
mai usare l'acqua calda perchè stressa il pennello naturale e rovina il pennello sintetico;
utilizzare il metodo di pulizia profonda almeno ogni 7 - 10 giorni.




Questi sono i prodotti che utilizzo io:
Per la Pulizia Profonda utilizzo il sapone liquido o la saponetta al Karitè de "I Provenzali" che sono prodotti senza siliconi.

Per la Pulizia Veloce utilizzo il Brush Cleaner di "Sephora" al costo di 8,00€ e sono 60ml ma si può trovare di altre marche e con prezzi più bassi.  

You Might Also Like

0 commenti

Affiliazioni

Acquista su Amazon
Acquista Online su SorgenteNatura.it

Contact Form