Maschere per capelli "fai da te".

giovedì, gennaio 29, 2015

Grazie al sito BeautyTester.it vi propongo 7 maschere/trattamenti per prenderci cura dei nostri adorati capelli.

Uno dei modi per prendersi cura della nostra chioma è quello di applicare, dopo lo shampoo, delle maschere/trattamento che risolvono i piccoli problemi ed inestetismi legati alla capigliatura.
In commercio esistono diverse soluzioni, anche valide ma non sempre si ha voglia di spendere cifre astronomiche oppure di ricorrere sempre a preparati chimici. Ecco allora sette fantastiche maschere tutte naturali che si possono preparare a casa e che apportano grandi benefici ad ogni tipo di capelli. Provare per credere!

1. Per capelli secchi e sfibrati: Maschera all'avocado.
Uno dei frutti tropicali più apprezzati è il protagonista di questa maschera di bellezza pensata per le capigliature secche e sfibrate, che regala morbidezza, nutrizione e docilità al pettine. Per prepararla serviranno: la polpa di un avocado piccolo e mezza tazza di latte intero tiepido, più un cucchiaio di olio di oliva o di mandorle. Si mescola il composto, lo si applica in testa e, dopo un tempo di posa di 15 minuti, si risciacqua con acqua tiepida.

2. Per capelli misti: Maschera alla banana.
Chi ha i capelli misti (grassi alla radice e secchi in punta) una volta provata questa maschera non la lascerà più. La banana, infatti, è un frutto ricco di potassio e vitamine (A, C, E) che regolano la secrezione sebacea del cuoio capelluto, prolungando i tempi tra uno shampoo e l’altro. Si prepara schiacciando la polpa di due banane mature e poi mescolandola con un cucchiaio di olio di cocco, uno di olio di oliva, ed uno di miele. Si applica sull’intera capigliatura, si tiene in posa per 5 minuti, poi si risciacqua con acqua calda o tiepida.

3. Per capelli con forfora: Maschera alla farina di avena.
La forfora è uno degli inestetismi più fastidiosi dei capelli e chi ne soffre le prova tutte. Una soluzione può essere la maschera alla farina di avena, che si può trovare in erboristeria ed è ricca di principi antinfiammatori. Si prepara facilmente emulsionando un cucchiaio di farina con un cucchiaio di latte tiepido intero, aggiungendo poi a scelta un cucchiaio di olio di oliva o di mandorle. Si applica sui capelli asciutti, si tiene in posa 25 minuti e poi si procede con il consueto shampoo.

4. Per capelli grassi: Maschera alle fragole.
Le chiome grasse non dovranno lasciarsi sfuggire questa maschera alle fragole, piena zeppa di vitamina C e di sostanze purificanti per il cuoio capelluto. Per prepararla servirà una bella manciata di fragole da schiacciare e miscelare con un cucchiaio di miele ed un cucchiaio di olio di cocco. Si tiene in posa per circa 15 minuti e poi si risciacqua con acqua fredda, per accentuare la luminosità.

5. Per capelli crespi e secchi: Maschera allo yogurt.
Lo yogurt può essere un rimedio infallibile contro il crespo e per ovviare ai problemi di secchezza causati da troppi trattamenti chimici. Per provarla bisogna munirsi di un vasetto di yogurt bianco intero ed applicarlo su tutte le lunghezze, ciocca per ciocca, massaggiando con le dita. Dopo aver atteso circa 20 minuti si risciacqua con acqua tiepida e si procede all’asciugatura.

6. Per capelli aridi e decolorati: Maschera all’olio di cocco.
Più che una maschera questo rimedio può essere definito “un bagno d’olio”. E’ fantastico per i capelli aridi e decolorati e ridona immediatamente splendore. Si mischiano in un recipiente due tazzine da caffè di olio di cocco ed una di olio di oliva e si applica la miscela sui capelli, insistendo sulle punte. Il bagno d’olio può essere tenuto su anche tutta la notte, ed il giorno dopo, al momento dello shampoo, i capelli saranno super splendenti e nutriti.

7. Per capelli spenti e opachi: Maschera all’uovo.
Un classico rimedio della nonna, infallibile per rinforzare chiome spente o opache, grazie alle proteine ed agli aminoacidi contenuti nelle uova. Si prende un tuorlo d’uovo e lo si mescola con un una tazza di latte intero tiepido, due cucchiai di olio di oliva ed il succo di un limone. Si applica il composto ottenuto sui capelli prima dello shampoo e dopo circa 20 minuti si risciacqua con acqua fredda. La capigliatura, dopo lo shampoo, sarà lucida e forte.

Io ho intenzione di fare quella adatta ai miei capelli e chissà se funziona davvero! Provateci anche voi e fatemi sapere!

You Might Also Like

0 commenti

Affiliazioni

Acquista su Amazon
Acquista Online su SorgenteNatura.it

Contact Form